concorsi
IL GIOIELLO CHE RACCONTA
CONCORSO NAZIONALE 1997

febbraio 1997 - secondo premio al concorso  nazionale “S.Valentino” per orafi e designers organizzato dalla Camera di  Commercio di Terni - Ex officine Bosco Terni (I)
Giuria: Cleto Munari,  David Palterer

Il gioiello diventa rappresentazione, gioco,
paradossalmente spettacolo: in effetti l'ho
ideato 
e realizzato pensando al principio dell'animazione.
Il cerchio, geometria del cuore, racchiude dentro se un cuore (forma ormai accettata dall'immaginario collettivo) che si frattura,
si spacca per poi tornare a ricomporsi nella sua forma originaria.
 

oro 750%, onice, smalto nero e rosso.

E' costituito da tre dischetti, il primo dei quali ruota.

E' necessario allentare il perno centrale tramite la vite retrostante per permettere la rotazione del dischetto.

Il dischetto centrale contenente il traforo, è intercambiabile

con altri predisposti con differenti fotogrammi